UN CENTRO COMUNALE DI RACCOLTA A RIZZITELLO-LAMASCRASCIOLA

Cronaca -

In vista della partenza del servizio di raccolta differenziata porta a porta anche nell’agro cittadino, la Giunta Comunale ha deliberato la realizzazione di un nuovo Centro Comunale di Raccolta dei rifiuti in un’area sita tra le contrade Rizzitello-Lamascrasciola per un importo da quadro economico di € 436.717,93.

 Con la medesima delibera, proposta dell’Assessore alle Politiche per l’intercettazione dei finanziamenti comunitari Angela Pennetti, l’esecutivo ha candidato a finanziamento il progetto di fattibilità tecnica ed economica sfruttando l’opportunità offerta dal bando della Regione Puglia “Avviso per la selezione di interventi finalizzati alla realizzazione o all’ampliamento e/o all’adeguamento di centri comunali raccolta differenziati di rifiuti” (P.O.R. Puglia 2014-2020 Asse VI - Azione 6.1 – “Interventi per l’ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani”). L’Avviso, rivolto alle singole Amministrazioni Comunali del territorio Pugliese, promuove interventi finalizzati alla realizzazione ovvero all’ampliamento e/o all’adeguamento di centri comunali di raccolta differenziata dei rifiuti, eventualmente integrati con aree dedicate alla prevenzione della produzione di rifiuti.

 «Al fine di integrare il nuovo servizio di raccolta porta a porta nelle contrade previsto a partire al primo semestre 2020, la nostra Amministrazione Comunale ha deciso di realizzare un secondo centro comunale di raccolta differenziata dei rifiuti localizzandolo nelle contrade di monte. Tra i vari siti idonei alla sua realizzazione è stata individuata questa area sita in contrada Rizzitello-Lamascrasciola, la cui scelta è stata condivisa nel corso degli incontri con il Partenariato Economico – Sociale e con i residenti delle contrade avvenuti nel corso del mese di ottobre. Contestualmente, visto l’avviso regionale rivolto ai Comuni per la realizzazione di questi impianti, abbiamo candidato il progetto chiedendo un finanziamento pari al costo della sua realizzazione», afferma l’Assessore Angela Pennetti.

 «Il nuovo centro comunale dell’agro si affiancherà a quello realizzato qualche anno fa e operativo in viale Aldo Moro, consentendo ai residenti delle contrade di usufruire di un servizio al fine di combattere il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti ingombranti. Un servizio più volte richiesto da chi vive nell’agro e ora più che mai necessario in vista dell’eliminazione totale dei cassonetti stradali. Abbiamo un obiettivo: raggiungere in pochi mesi i livelli di raccolta differenziata imposti dalla legge e che Monopoli merita. E questo nuovo centro comunale di raccolta è un ulteriore tassello che contribuirà al suo perseguimento», afferma il Sindaco di Monopoli Angelo Annese.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb