PICCHIAVA E INSULTAVA LA MOGLIE DA 25 ANNI, ARRESTATO 51ENNE

Notizie dalla Puglia -

Eseguita dalla Polizia di Stato, a Bari, l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal locale Tribunale nei confronti di un uomo, barese, di 51 anni, resosi responsabile dei reati di maltrattamento in famiglia e atti persecutori ai danni della moglie.
A gennaio di quest’anno la donna si è rivolta ai poliziotti del Commissariato Sezionale di PS “Bari Nuova – Carrassi”, denunciando di essere vittima da oltre 25 anni di sistematici maltrattamenti e violenze, fisiche e morali; nell’arco dello scorso anno la donna avrebbe finalmente deciso di allontanarsi dalla casa familiare, chiedendo contestualmente la separazione.
La situazione sarebbe da allora ulteriormente peggiorata: alle continue persecuzioni ed alle minacce di morte sarebbe seguita, in una occasione, una aggressione brutale, avvenuta nel vano scale dell’abitazione nella quale la donna si era trasferita, quando l’uomo avrebbe colpito l’ex moglie con pugni allo stomaco e alla testa, strappandole con violenza i capelli.
Di qui la necessità di tutelare la denunciante con la richiesta di emissione della misura cautelare, richiesta accolta dall’A.G.: l’arrestato si trova ora agli arresti domiciliari.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb