PASSATEMPO? NO, I GIOCHI DI SOCIETA' AIUTANO LA MENTE

Moda e tendenze -

Non chiamateli passatempo. I giochi di società come la tombola, oltre a scandire le serate delle festività natalizie, migliorano le nostre capacità cognitive, soprattutto perché richiedono al cervello di mantenere a lungo la concentrazione. Lo dice Giuseppe Alfredo Iannoccari, presidente di Assomensana (Associazione per lo sviluppo e il potenziamento delle abilità mentali).

Apprendimento, attenzione e concentrazione, calcolo, elaborazione visiva, linguaggio, memoria. Sono solo alcune delle complesse abilità cognitive che vengono "richiamate" durante i giochi da tavolo, una volta che vengono stimolate le relative aree cerebrali. Quelle coinvolte nei giochi individuali, non a caso, sono di meno: un altro motivo, assieme all'esercizio mentale, per giocare in compagnia.

In particolare il maggior beneficio sarebbe per la concentrazione, abilità fondamentale per la salute del nostro cervello: basti pensare alla tombola, dove questa capacità viene richiesta per controllare i propri numeri ed è essenziale per vincere il gioco.

Insomma, non importa se con tombola, Mercante in fiera o sette e mezzo, Monopoly, RisiKo! o Cluedo: quest'anno divertiti il doppio, per te e per la tua mente. Perché il divertimento è il motore più potente del nostro cervello.

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb