IN MANETTE BANDA DI NARCOS. MINACCIAVANO E RAPINAVANO I RIVALI CON IL KALASHNIKOV

Notizie dalla Puglia -

E' in corso dalle prime luci del giorno un’operazione antidroga dei Carabinieri nel Nord barese per l’esecuzione di una ventina di ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Bari su richiesta della Dda. I destinatari farebbero parte di un’organizzazione capeggiata da Filippo Griner, 32enne andriese, accusata della gestione del mercato degli stupefacenti principalmente a Andria e Bisceglie, forte anche di un arsenale di armi da guerra usate per imporre il dominio sul territorio.

Il clan, secondo gli investigatori, era organizzato in stile mafioso con riti di affiliazione, gerarchia, incarichi precisi e paghe settimanali per i "soldatI". Venivano commercializzati in particolare cocaina, eroina e hascisc per un notevole volume d’affari. Parole in codice per sviare le intercettazioni: le dosi diventavano 'bambinì da portare al parco. Coloro che non si piegavano alla regole del clan subivano assalti e venivano depredati. In una circostanza, infatti, è stato rapinato, Kalashnikov alla mano, persino un corriere della droga concorrente che, senza autorizzazione della banda, stava portando un kg di cocaina da spacciare a Bisceglie.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb