FURBI DEL CARTELLINO, 13 ARRESTI AL COMUNE DI FOGGIA

Notizie dalla Puglia -

Fino a dieci badge timbrati da un solo dipendente in modo da far risultare tutti presenti. Il sistema è stato però interrotto dai Carabinieri del comando provinciale di Foggia che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 20 dipendenti del Comune. Di questi, 13 sono stati sottoposti agli arresti domiciliari e 7 alla misura interdittiva consistente nella sospensione dall'esercizio dei pubblici uffici, per il reato di truffa ai danni dello Stato. Tra gli arrestati figura anche un dirigente del Comune di Foggia. Le misure sono state emesse dal gip del tribunale di Foggia su richiesta della procura dauna al termine delle indagini dei militari dell'Arma svolta nei primi mesi del 2015, finalizzata a contrastare il fenomeno dell'assenteismo negli uffici comunali di Foggia. Secondo quanto emerso dall'inchiesta, i 'furbetti del cartellino' garantivano a turno la presenza degli assenti marcando al loro posto i badge, fino anche a una decina contemporaneamente. 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb