DA UNA FEBBRE ALTA AL COMA, LA STORIA DI UNA 54ENNE DI FASANO

Notizie dalla Puglia -

Da una febbre alta al coma irrevrsibile. E' la triste storia di una 54enne fasanese, attualmente ricoverata in una struttura sanitaria di Noci. Il marito della donna, non convinto di quanto accaduto nei vari trasferimenti in diversi ospedali, ha denunciato l'accaduto alla magistratura. La Procura di Brindisi ha aperto una inchiesta acquisendo le cartelle cliniche dei vari ospedali dove la  54enne è statavisitata o ricoverata : il pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I” di Fasano dove fu dimessa poco dopo la visita e senza ricovero;  quello di Ostuni dove fu disposto il ricovero a Fasano: l’ospedale di Manduria (Taranto) dove la donna fu ricoverata in rianimazione; il Policlinico di Bari, ultima tappa in rianimazione prima dell'attuale ricovero a Noci. Probabile che presto alcuni medici siamo iscritti nel registro degli indagati.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb