CLORINDA E' LIBERA: IN MANETTE STALKER. LA STORIA RACCONTATA DA "LE IENE"

Notizie dalla Puglia -

E' stato arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica, un 51enne bitontino, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di atti persecutori e lesioni aggravate commesse nei confronti della ex convivente. La storia fu raccontata qualche settimana fa dalla trasmissione Mediaset "Le Iene".

Il provvedimento trae origine dalla denuncia sporta dalla vittima, Clorinda (dopo l'appello lanciato in televisione, ha anche trovato lavoro in un'azienda di Molfetta) stanca di continue vessazioni. Le attività dei Carabinieri hanno consentito di documentare come l’uomo, non accettando la decisione della donna di porre fine alla loro convivenza, ha posto in essere una serie di condotte “persecutorie” nei suoi confronti, ingiuriandola e minacciandola ripetutamente con numerosi sms, inviandole foto riportanti coltelli di grosse dimensioni, pedinandola e talvolta aggredendola fisicamente. Tali condotte hanno cagionato alla vittima, come sempre accade in questa tipologia di reato, un perdurante e grave stato di ansia e paura che l’hanno costretta a cambiare le proprie abitudini di vita fino al punto di non uscire più da sola e di non parcheggiare più la sua auto vicino casa. Tratto in arresto il 51enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

Qui la storia: http://www.iene.mediaset.it/puntate/2015/02/26/nina-aiutiamo-clorinda-a-tornare-libera_9259.shtml

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb